E poi arriva lo sconosciuto rompiballe. Mah… La faccia di Marco Red dice tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *