Ultime dai Campi: Giovedì 31/08/2012

Ricomincia la lega estiva di Bloodbowl nelle regioni LID con due appuntamenti davvero avvincenti: gli alti elfi Sons of Light allenati da Alan Alberodoro contro i Zozzi Non Morti allenati da Frank-O e la 26° Suicide Brigade allenata da Malu “Il Trabbone” contro gli elfi silvani Red Runners di Jack Ventochesoffia.

Lunedì sera riaprivano le danze con lo scontro fra alti elfi e i non morti. Deve essere successo qualcosa di sconvolgente durante le ferie perchè l’altrimenti stoico e distaccato allenatore Frank-O, dopo una serie di azioni facilissime sbagliate per secchiate di sfi…sfortuna, sbottava urlando “Ma ddaaaai….ma che c…..c’è il campo inclinato dalla nostra parte! Non è possibile! Non ci credo! Non voglio!” (e chiudeva con una risata isterica e folle). L’allenatore era in uno stato di confusione mentale tale che la sicurezza ha deciso di interrompere la partita, che alla fine del primo tempo vedeva un 1 a 1 e solo una CAS, peraltro non rilevante. La partita riprenderà dopo le dovute cure psichiatriche.

Giovedì si svolgeva sui nostri campi un’altro incontro da non perdere, i Goblin contro gli Elfi Silvani. Anche qui un allenatore ha rischiato di perdere la sanità mentale quando circa a metà del primo tempo, dopo aver lanciato in carica il suo miglior pezzo “buca armature con la motosega” contro un WarDancer (si ricorda ai telespettatori che i WarDancer costano tanto oro quanto pesano..)  si cappottava per lo slancio e si rovesciava la motosega in faccia. Ora nemmeno sua madre lo riconoscerebbe….il goblin è decisamente più bello di prima! Altri punti di sanità sono partiti quando il goblin più trabbone in campo (quello con sneaky git) cercava il fallo su un elfo già stunnato. Il goblin riusciva infatti a passare l’armatura dell’elfo che però rimaneva stunnato, ma grazie alla prontezza dell’arbitro Byron Morelfo veniva espulso nonostante la sua abilità. L’allenatore ha dichiarato ai nostri microfoni “Era l’unico modo in cui poteva essere beccato…e ti pareva che non ci capitasse proprio quello?!“. Lamentele a parte, la partita è stata davvero emozionante e rocambolesca con ben 3 lanci di goblin andati a segno. Il finale vede un 4 a 2 per i Goblin e solo una CAS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *